indice

Edoardo Bennato

[1949 Bagnoli (NA) ]

 


Autore, Compositore, Interprete

Statistiche (dal 2000)

Settimane in classifica (Album): 363 (1° posizione: 19)
Settimane in classifica (Singoli): 174 (1° posizione: 20)
Album entrati in classifica:
  • Io che non sono l'imperatore [1975]( 7)
  • La torre di Babele [1976-1977]( 32)
  • Burattino senza fili [1977-1978]( 51)
  • Sono solo canzonette [1980]( 32)
  • Uffa' uffa' [1980]( 27)
  • E' arrivato un bastimento [1983-1984]( 17)
  • E' goal [1984-1985]( 11)
  • Kaiwanna [1985]( 14)
  • OK Italia [1987]( 31)
  • Edoardo live [1987-1988]( 13)
  • Il gioco continua [1988]( 12)
  • Abbi dubbi [1989]( 26)
  • Capitan Uncino [1992]( 8)
  • Il paese dei balocchi [1992]( 11)
  • Se son rose fioriranno [1994]( 6)
  • Le ragazze fanno grandi sogni [1995]( 5)
  • Sembra ieri [2000-2001]( 15)
  • Afferrare una stella [2001]( 20)
  • L'uomo occidentale [2003]( 6)
  • La fantastica storia del pifferaio magico [2005]( 3)
  • Salviamo il salvabile [2006]( 5)
  • Le vie del rock sono infinite [2010]( 6)
  • Pronti a salpare [2015]( 5)
Singoli entrati in classifica:
  • E Invece no [1981]( 6)
  • Canta appress'a' nuie [1981]( 18)
  • Nisida [1982]( 14)
  • OK Italia [1987]( 14)
  • Viva la mamma [1989-1990]( 32)
  • Vendo Bagnoli [1989]( 3)
  • Un'estate italiana [1989-1990]( 45)
  • Il paese dei balocchi [1992]( 17)
  • Tu chi sei? [1993]( 3)
  • Notte di mezza estate [2006]( 17)
  • E' lei [2010]( 5)

Photo gallery

 

:: Biografia

Portavoce di un rock & roll della prima ora con reminiscenze blues, si distingue fin dagli inizi della carriera per i toni in controtendenza, corrosivi e spesso in polemica nei confronti del sistema. Il suo esordio ufficiale risale al 1970, quando sigla il primo contratto con la Numero Uno (etichetta per la quale realizza alcuni 45 giri), sebbene già nel '67 fosse uscito un singolo live su etichetta Parade; il successo arriva nel 1974 con l'album "I buoni e i cattivi", su Ricordi, a cui segue "La torre di Babele"(1976), che lo consacra a un riscontro internazionale. Dagli anni '80 - pur alternata con una produzione commerciale (da "W la mamma" a "Ok Italia", fino a "Notti magiche", inno dei Mondiali '90 interpretato insieme a Gianna Nannini) - la sua ricerca musicale prosegue in forme inconsuete: es. un album di rhythm & blues in dialetto napoletano (inciso con lo pseudonimo di Joe Sarnataro) e un album acustico con atmosfere classicheggianti, rivisitazione dei suoi hits con quartetto d'archi.

[vai alla biografia completa >>]

:: Discografia