indice

Domenico Modugno

[1928 Polignano a Mare (BA) - Lampedusa (AG) 1994 ]

 


Autore, Compositore, Interprete

Statistiche (dal 2000)

Settimane in classifica (Album): 30 (1° posizione: 0)
Settimane in classifica (Singoli): 228 (1° posizione: 19)
Album entrati in classifica:
  • Domenico Modugno [1970]( 16)
  • Piange il telefono [1975]( 10)
  • Un'ora con Domenico Modugno [2012]( 1)
  • Volare [2013]( 2)
  • The golden collection [2014]( 1)
Singoli entrati in classifica:
  • Libero [1960]( 12)
  • Più sola [1960]( 2)
  • Nel bene e nel male [1960]( 1)
  • Notte di luna calante [1960-1961]( 20)
  • Micio nero [1961]( 2)
  • Dalla mia finestra sul cortile [1961]( 1)
  • La novia [1961-1962]( 8)
  • Giovane amore [1961]( 17)
  • Addio addio [1962]( 6)
  • Selene [1962]( 2)
  • Stasera pago io [1962-1963]( 11)
  • Lettera di un soldato [1963-1964]( 9)
  • Io peccatore [1963]( 1)
  • Che me ne importa a me [1964]( 6)
  • Dio come ti amo [1966]( 11)
  • Come hai fatto [1970]( 9)
  • La lontananza [1970]( 23)
  • Tuta blu [1971]( 7)
  • Come stai [1971]( 6)
  • Dopo lei [1972]( 3)
  • Un calcio alla città [1972]( 7)
  • Amara terra mia [1973]( 7)
  • Questa è la mia vita [1974]( 5)
  • Domenica [1975]( 3)
  • Il maestro di violino [1975-1976]( 14)
  • Piange il telefono [1975]( 22)
  • L'anniversario [1976]( 9)
  • Il vecchietto [1977]( 3)
  • Cosa sono le nuvole [2014]( 1)

Photo gallery

  

:: Biografia

Di modeste origini, a sette anni si trasferisce con la famiglia in provincia di Brindisi, quindi da adolescente - dopo essersi iscritto a Ragioneria - prima a Torino, dove fa lavori diversi, e poi a Roma, dove fra il 1951 e il 1953 ottiene piccole parti nel cinema e nel teatro. A fine ‘53 debutta su disco con un EP di canzoni in dialetto siciliano su etichetta RCA, iniziando anche a comporre brani per interpreti diversi. Nel ‘58 - passato alla Fonit - trionfa al festival di Sanremo con “Nel blu dipinto di blu”, scritta con Franco Migliacci e meglio conosciuta in tutto il mondo come “Volare”, che sbanca le charts USA e si aggiudica un Grammy Award. Vince ancora a Sanremo con “Piove” (‘59), “Addio addio” (‘62) e “Dio come ti amo” (‘66), nonché il festival di Napoli con “Tu si’ ‘na cosa grande” (‘64); prosegue con successo nella carriera (anche nell’ambito del teatro musicale) fino all’84, quando un ictus lo costringe ad abbandonare il palco. Fra l’87 e il ‘92 entra in politica, militando nelle file del Partito Radicale.

[vai alla biografia completa >>]

:: Discografia